PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD
PETER BEARD

PETER BEARD

Prezzo di listino €95,00
Prezzo unitario  per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Peter Beard ha trasformato la sua vita nel continente africano in un'opera d'arte totale: un collage di fotografia, attivismo ambientale e letteratura in formato quotidiano. La prima edizione di questa monografia è andata subito esaurita e ora torna in formato XL per rivelare un regno in cui le modelle di alta moda nutrono le giraffe sotto il sole del Kenya e le carcasse di elefanti testimoniano la distruzione del mondo naturale per mano dell'uomo.

L'artista, diarista, collezionista e scrittore Peter Beard (1938-2020) ha trasformato la sua vita in un'opera d'arte; i diari illustrati che scrisse fin dalla giovane età si trasformarono in una seria carriera di artista e gli valsero un posto di rilievo nel mondo dell'arte internazionale. Ha collaborato con Francis Bacon e Salvador Dalí, ha scritto diari con Andy Warhol ed è stato in tournée con Truman Capote, Terry Southern e Rolling Stones. Li porta tutti in vita, letteralmente e figurativamente, nel suo lavoro. È entrato nel mondo della moda per le sue belle donne e ha portato star di Vogue come Veruschka in Africa e altri negli Stati Uniti con lui.

Dopo aver trascorso del tempo in Kenya e aver stretto amicizia con la scrittrice Isak Dinesen (Karen Blixen) all'inizio degli anni '60, Beard acquistò un appezzamento di terreno di 50 acri accanto al suo a condizione che potesse filmare e scrivere di quella terra e la sua flora e fauna. Ha assistito all'inizio dell'esplosione demografica in Kenya, che ha messo a freno le limitate risorse del Paese e ha messo a dura prova la fauna autoctona, in particolare tra gli elefanti dello Tsavo, che, morendo di fame, morirono a decine di migliaia in una situazione sempre più sgomberata territorio e rifiuti. Ha documentato ciò che ha visto con diari, fotografie e collage. Andò controcorrente pubblicando libri unici e talvolta scandalosi su questi argomenti, come The End of the Game. Posò i cadaveri sul tavolo, registrando ogni dettaglio in dettaglio, a volte con la macchina da scrivere, spesso a mano. Beard ha usato le sue fotografie come una tela su cui ha appuntato provini a più strati, stampe varie, oggetti trovati, ritagli di giornale che ha scrupolosamente abbellito con la sua grafia meticolosa, dipinti ispirati ai grandi maestri e spesso fasce di sangue animale. dipingere.

Rilegatura: Copertina rigida
Formato: 25,8 x 37,4 cm
Pagine: 770
Edizione multilingue: tedesco, francese, inglese